ACMOS e animali


erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals gatti

Il metodo ACMOS ha come obbiettivo di permettere al corpo di riprendere il controllo dei suoi circuiti energetici e di ristabilire sufficienti armonie, affinché ritrovi la sua straordinaria capacità di autogestione e questo, sin dal primo bilancio. Esso mette in opera un protocollo rigoroso di investigazione e si avvale continuamente della misura scientifica, effettuata per mezzo di un’apparecchiatura estremamente sofisticata, frutto dei lunghi anni di ricerca e di messa a punto. Medici e specialisti di tutto il mondo hanno collaborato a questi lavori.

Il metodo ACMOS (Analisi delle Compatibilità delle Materie sull’Organismo e loro Sinergia) si occupa anche della verifica della compatibilità del dosaggio e della posologia delle cure impiegate. Di conseguenza, apporta un aiuto prezioso ai professionisti della salute e della rimessa in forma nel rilascio della loro diagnosi, ma anche nella precisione e personalizzazione dei trattamenti.

Il metodo ACMOS risponde agli imperativi dell’ equilibrio individuale e offre uno schema unico per ognuno. In effetti, le stesse manifestazioni possono avere delle cause profonde molto differenti da un individuo all’altro, legati all’eredità, alla vita intra-uterina, ai differenti stati fisici e psichici nel corso della vita.

erboristeria-arcobaleno-schio-benessere-animali-risposta -immunitariaI sintomi di una malattia possono riflettere un disequilibrio profondamente radicato nell’organismo. Essi costituiscono delle manifestazioni di superficie che devono essere percepite come degli allarmi che richiedono la vigilanza. Così, conviene non lasciarsi ingannare da questi segni, cercando magari di cancellarli con un trattamento sintomatico. L’interesse maggiore del metodo ACMOS risiede nel fatto che si impiega a cercare in profondità (fino ai fattori ereditari) la vera origine dei disturbi di cui soffriamo. I sintomi non sono che delle manifestazioni esteriori destinati a liberare le tensioni. Con la realizzazione di un equilibrio energetico globale trattando la catena causale, esso apporta un sollievo reale e duraturo.

Il metodo ACMOS si basa sulla misura e l’analisi dei differenti campi elettromagnetici e circuiti energetici del corpo. Questa misura informa con precisione sulla vitalità dei complessi cellulari che costituiscono il corpo nelle sue dimensioni. Permette inoltre di identificare, ai differenti livelli dell’organismo, gli scompensi corrispondenti a semplici disordini energetici, o già avviati nel lesionale.

Un equilibrio energetico praticato preventivamente e periodicamente (secondo i bisogni di erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals molecolaognuno) permette di rallentare e di correggere eventuali disordini. Così fortificato, l’organismo ritrova la capacità di far fronte da solo alle diverse aggressioni a cui è esposto. Peraltro, la rilevazione precoce di una disfunzione, spesso ancora invisibile alla medicina, permette la messa a punto dalla medicina specializzata, di una terapeutica più leggera, infinitamente meno traumatizzante.

La ricerca medica e lo sviluppo prodigioso realizzato dalla medicina biologica e ultimamente, dalla medicina genetica, non può che rafforzare l’impressione del grande pubblico che la scienza sia sulla buona strada verso la scoperta chimica e molecolare per organizzare l’uomo nelle sue regioni colpite. Ma ecco che questa organizzazione frammentaria di ” pezzi staccati” mette spesso in pericolo l’essere globale! Non è possibile mettere in dubbio, come lo fanno spesso alcuni medici delle medicine dolci, la buona fede di tutti i ricercatori della scienza medica. Il loro scopo è veramente la scoperta di soluzioni nella materia che permettano di dare sollievo, calmare e talvolta guarire il problema che si trovano di fronte. Altrimenti fallirebbero la loro missione di soddisfare la loro clientela. erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals (135)Tuttavia, gli effetti secondari scatenati sono spesso peggiori della malattia stessa, Questo limita notevolmente la riuscita, E’ in questo modo che scopriamo delle liste interminabili sui documenti che accompagnano le medicine. Ogni essere avendo la sua storia, reagirà a modo suo, (spesso male) di fronte ad una data medicina. Farà “scoppiare” i canali delle linee energetiche che non possono sopportare la carica medicinale del trattamento ingerito o iniettato. Questa debolezza è diversa da soggetto a soggetto, trattato con la stessa medicina!

In questa logica, il paziente globale è spesso lasciato solo. Il suo organo e la sua funzione sono ben organizzati a scapito però della qualità della sua salute globale presente o futura.

Secondo il “canale saltato”, un altro organo o un’altra funzione si troveranno in deficit vibratori che scatenerà problemi energetici poi organici ed infine funzionali a più o meno lunga scadenza, con conseguenze più o meno gravi. La medicina benefica localmente ma colpevole globalmente, scatenerà delle reazioni di blocco o di protezione nelle parti del corpo che attraversa e che non possono sopportarla. In linguaggio energetico, il soggetto è “sopraffatto” e resiste sempre meno alle aggressioni interne o esterne.

Il Metodo Acmos “farà passare la pillola” identificando in ogni soggetto le linee, personali, deboli di fronte ad una data medicina.

Diverse tecniche Acmos sono allora messe in opera per assicurare il miglior controllo degli effetti secondari:

  • Spesso aggiustando semplicemente il dosaggio e la posologia. Con le tecniche Acmos, eliminiamo i prodotti chimici o omeopatici che disturbano per il loro eccesso e non per il loro effetto.
  • Un compensatore o un prodotto Acmos di rinforzo della “linea debole”, personale, viene identificato per essere assunto qualche minuto prima di ingerire la medicina o prima dell’applicazione del trattamento.
  • L’equilibrio globale Acmos permetterà alla medicina di colpire meglio la regione raggiunta senza dispersione di elementi attivi, della medicina stessa, nelle parti sane del corpo.
  • L’Acmodinamizzazione, tecnica basata sui principi della fisica quantistica, marcherà l’informazione vibratoria della medicina nel punto mirato, preciso, affinché lo raggiunga con la quantità chimica minima ed un effetto terapeutico ottimale.

erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals (134)Questa tecnica Acmos socchiude la porta sulla medicina del futuro, una medicina basata notoriamente sull’informazione estratta, per mezzo di onde ricevute ed emesse, su frequenze proprie dei viventi, dal corpo energetico esponendolo a gamme di regolatori che identificano e regolano i disordini che intervengono a più di 30 livelli di profondità dell’organismo: è il principio stesso della Bioenergetica Acmos.

Come da millenni nella medicina orientale, l’equilibrio energetico globale è stato riscoperto ed esplorato da diversi anni dalle tecniche bioenergetiche Acmos che uniscono i principi filosofici dell’Oriente alla medicina d’avanguardia utilizzando le tecniche più avanzate dell’elettronica e della meccanica quantistica.

Già nell’antico Egitto le onde di vita erano evocate sul frontone dei templi: “Nulla è inerte, tutto è vibrazione, tutto vibra!” Noi oggi sappiamo che tutti i meccanismi della vita sono gestiti dalle onde elettromagnetiche. L’evoluzione dela specie stessa rivela tali meccanismi.

Gli antichi lo sapevano oppure no? Le onde elettromagnetiche sono onde immateriali: non hanno bisogno di un supporto di materia per propagarsi come per esempio le onde sonore che si propagano grazie ad uno schoc delle molecole d’aria. Nel momento in cui si provoca un movimento di elettroni in un conduttore, si provoca un campo elettrico centrifugo. Sul piano fisico, si genera, in prossimità di questo conduttore, un campo magnetico centripeto. La componente di un campo elettrico e di un campo magnetico dà come risultato un campo elettromagnetico. Questo campo si propaga, anima l’universo che lo circonda e agisce su ogni essere energetico.

Per esprimere questo fenomeno i fisici e i matematici si sono dati da fare per esprimere con una serie di equazioni, partendo dai dati fondamentali come la lunghezza d’onda, la velocità di propagazione, il periodo cioè il tempo che ci mette il fenomeno per compiere un ciclo completo e ritornare alle sue condizioni di partenza) e la frequenza che rappresenta il numero dei cicli completi al secondo.

erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals (132)Queste spiegazioni riguardano l’onda centrifuga che si propaga nell’universo e governa la materia. E’ l’energia Yang dei Cinesi. Nel concetto Acmos, un senso molto più forte è dato alla forza interiore di essenza sovrasensibile, che connette l’essere, attraverso la sua interiorità alla forza universale che non è governata ne dal tempo ne dallo spazio. La polarità interiore è regolarmente verificata nel quadro del protocollo Acmos perché essa condiziona la qualità delle risorse energetiche dell’essere. E’ questa la vera energia Yin della tradizione cinese.

Nelle tecniche Acmos, questi concetti che in passato erano considerati filosofici, trovano la loro espressione nelle misure scientifiche verificabili e riproducibili.

Il rapporto uomo-animale, tanto antico da perdersi nella notte dei tempi, è composto di sottili sinergie che rendono speciale questo rapporto, esiste una comunicazione tra gli esseri viventi ancora più profonda del linguaggio parlato ed è un legame stretto quello che si stabilisce tra l’amico animale e la persona con cui vive.

Gli animali, vivendo in stretto contatto con l’uomo, si ammalano spesso anche delle sue stesse malattie, però rispondono rapidamente alle terapie della medicina alternativa, essi vivono nel mondo dell’ energia, non a caso sono primi a sentire l’arrivo di catastrofi naturali o a captare i cambiamenti di umore del loro proprietario, tutto ciò rende gli animali molto sensibili al trattamento ACMOS, dolce tecnica non invasiva.

erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals valoreACMOS è molto efficace sugli animali, ovviamente questa disciplina va applicata a scopo preventivo o di supporto alle terapie veterinarie da cui non si può prescindere. In casi di malattia, il primo intervento consigliato è quello di una buona diagnosi fatta dal medico veterinario, in seguito sarà possibile intervenire con trattamenti specifici, anche a distanza.

Il trattamento a distanza Acmos, perfettamente controllabile e misurabile, è tributario della connessione della polarità interiore del soggetto e del suo Bioenergetico. Tutti gli animali possono beneficiare del trattamento ACMOS, grandi o piccoli che siano, per es. dal cavallo al criceto. Normalmente i nostri amici accettano volentieri il trattamento mostrando persino gratitudine, del resto non hanno i nostri pregiudizi o complicazioni mentali.

Il trattamento ACMOS è dolce, non invasiva, indolore, e senza stress. L’energia arriva nella parte dell’animale dove ne ha più bisogno, anche se sconosciuti al professionista. Non nuoce mai. Gli animali possono controllare la loro partecipazione al trattamento, diventando così protagonisti del loro processo di guarigione.

Per maggiori informazioni scrivici!erboristeriarcobaleno animali benessere schio pets animals (125)

“La spiritualità, per una come me che non crede a Dio, all’ anima, all’ aldilà, sta nella capacità di amare e comprendere gli altri – uomini e animali – “di non fare agli altri quello che non vorresti fosse fatto a te” (Margherita Hack)

 
 
Le informazioni riportate in questa pagina sono solo a scopo informativo. L’unica finalità è quella di mantenere il valore e la natura della rete: la facile reperibilità di informazione.
Le informazioni sui principi attivi dei singoli componenti dei prodotti e sui prodotti stessi, desunte tutte da un’ampia sitografia presente in rete, e dai siti delle ditte fornitrici, non intendono trattare, curare alcuna malattia o patologia. Queste potrebbero, inoltre, riportare errori e/o omissioni. Pertanto ogni utilizzo improprio è a proprio rischio e pericolo. Si ricorda, altresì, che gli integratori alimentari non sono prodotti curativi e pertanto non possono vantare alcuna proprietà terapeutica. Le indicazioni, presenti sul sito, fanno riferimento all’impiego per il sostegno dell’organismo in periodi particolarmente difficili.

Tutte le informazioni sull’utilizzo dei funghi sono tratte dal libro del Dott. Ivo Bianchi, MICOTERAPIA, i funghi medicinali nella pratica clinica, Palermo, Nuova Ipsa Editore, 2008, e dal sito dell’ IMI (Istituto Micoterapico Internazionale), sia italiano che spagnolo: www.imispain.com

Il contenuto della sezione MICOTERAPIA, come pure tutti i contenuti presenti sul sito dell’erboristeria arcobaleno sono solo scopo informativo e non sono da utilizzare come mezzo per curare malattie. Sia l´editore che l´autore si astengono dal dispensare consigli medici, direttamente o indirettamente, nonchè dal prescrivere qualsiasi cura e non si assumono alcuna responsabilità nei confronti di coloro che scelgono di curarsi da soli senza il consenso del proprio medico.